a

Get in touch with us

1-677-124-44225

office@bridge.com

184 Collins St

You can also follow us on:

Come decorare casa con lo stucco veneziano?

Perché decorare casa con lo stucco antico^

Come decorare casa con lo stucco veneziano?

Ogni anno per decorare casa nascono nuove tendenze ma l’evergreen, in grado di non essere mai fuori moda, è lo stucco veneziano. Vuoi donare un tocco di eleganza e raffinatezza ai tuoi interni? Bene, questa pittura potrebbe fare al caso tuo!

Una particolare pittura che dona calore: crea un movimento leggero e irregolare, in grado di realizzare diverse tipologie di rifiniture. Oltre a donare un tocco magico alla tua abitazione svolge anche un’azione pratica in grado di sopperire a molti problemi caratterizzati dalla poca o nulla manutenzione delle pareti.

Caratteristiche dello stucco veneziano

Si tratta di un materiale a base di calce composto da una polvere finissima di marmo e di altri additivi che permette di realizzare una superficie liscia e lucida, alternando tante sfumature colorate, vari effetti cromatici, rendendo il tuo ambiente elegante. Grazie alle sue caratteristiche, inoltre, previene l’insorgere di muffe poiché è un materiale ad alta traspirabilità e anti-condensa, prevenendo la comparsa di funghi. La realizzazione dello stucco veneziano fa nascere un’illusione ottica sulle pareti: grazie al suo gioco di luci e di lavorazioni, dona alla parete un effetto marmoreo. Con velature assolutamente uniche  è una tecnica di pittura particolare esclusivamente artigiana. Infatti, anche se in commercio esistono tante varianti fai da te che ti consentono di realizzare questo stile,, ti darà un risultato più professionale, di qualità e di lunga resa.

Quali sono i passaggi per realizzare lo stucco veneziano?

Rasatura a gesso della parete: per renderla liscia e pronta ad essere lavorata.

Applicazione del primer: additivo che ha la capacità di far ancorare meglio la prima mano del passaggio dello stucco veneziano.

Applicazione dello stucco veneziano con la spatola: si applicano almeno tre strati di stucco veneziano intervallati da qualche ora ciascuno. Si utilizza la tecnica della spatolatura per creare un effetto voluto di irregolarità nella superficie. Tra una posa ed un’altra passano almeno quattro ore.

Applicazione cera: dopo aver ottenuto una superficie liscia e piana per donargli lucentezza si lavora la parete, applicando la cera. In questo modo otterrai una parete funzionale: capace di durare nel tempo e di essere rilavorata per le dovute opere di manutenzione ordinaria.  Infatti per mantenere in buono stato questa parete, almeno ogni due anni va effettuato un lavaggio con prodotti appositi: per poi applicare di nuovo la cera protettiva.

Vuoi dare un tocco di eleganza e raffinatezza alla tua casa? Contattaci per una consulenza gratuita

 

 

 

Tags: